GUERRA AMOROSA Vedi a schermo intero

GUERRA AMOROSA

Raffaele Tiseo - Viola d'Amore

Gianni La Marca - Baryton

Marco Ottone - Viola da Gamba

Haydn  Borghi  Rust  Tomasini

Maggiori dettagli

CDA0012

499 articoli disponibili

15,00 €

Il corpus più significativo di brani per Baryton è costituito dagli oltre 120 Trii e Divertimenti per Baryton, viola e violoncello pervenutici (altre composizioni per organici diversi, inclusi 3 concerti, sono andati perduti) composti da F.J.Haydn (1732-1809) per il principe Nicola I Estheràzy, abile dilettante dello strumento, presso il quale prestò servizio per quasi trent’anni in qualità di Maestro di Cappella. Destinate ad uso privato del Principe solo alcune di queste composizioni furono date alle stampe, trascritte per altri organici più “commerciali” (violino, viola e violoncello o 2 violini e violoncello). In questo grande numero di composizioni, scritte per momenti di diletto cameristico e caratterizzate da liete tonalità maggiori, spicca sicuramente il Trio n.96, proposto nella presente incisione, nella rara tonalità di Si minore. A provvedere alla scorta di musica per Baryton del Principe Nicola pensò anche il I° violino dell’orchestra di corte Luigi Tomasini. Nato nel 1741 a Pesaro, Tomasini fu assunto alla  Corte degli Estheràzy ancora sedicenne e fu probabilmente allievo di Haydn. Dei 24 trii composti per Baryton proponiamo il Trio n.34 in Mi minore, dal carattere chiaramente Sturmisch.

L’intento del trio Guerra Amorosa è stato quello di creare una formazione strumentale particolare ed inedita, adattando e ridistribuendo le parti originali di Baryton e Viola tra Viola d’Amore e Baryton, sostituendo come strumento basso il Violoncello con la Viola da Gamba. I tre strumenti creano insieme un impasto timbrico unico ed affascinate.

Oltre ai trii di Haydn e Tomasini il CD propone anche due Sonate tratte dal vasto repertorio originale di sonate a due per Viola d’Amore: la Sonatina La Paisanne, del compositore tedesco W.F.Rust (1739-1796), virtuoso di violino ed allievo di F.Benda e C.P.E.Bach, e la Sonata in Re magg. per Viola d’Amore e Violone di L.Borghi (1745-1806), violinista e violista bolognese ma attivo a Londra ed allievo di G.Pugnani. La Sonata è un adattamento di tre differenti movimenti tratti dalle 6 Sonates pour violon et basse op.1, pubblicate a Parigi nel 1772.

Raffaele Tiseo

Video Trailer

Altre informazioni, Video e Audio qui: http://www.guerraamorosa.com/